Voce del verbo spollonare

0

Posted by francesca de dominicis | Posted in Diario, Persone | Posted on 29-09-2010

Tag:, ,

L’atto di eliminare i polloni (o getti o succhioni come volete chiamarli) dalla pianta d’ulivo, per facilitare la raccolta e per “mandare” forza ai frutti.
Questa attività insieme alla pulitura del sottoulivo, per facilitare la stesura delle reti, sembra essere infinita. Soprattutto se fatta a vanga e rastrello come facciamo noi. Abbiamo provato ad usare un decespugliatore ma essendo dei perfezionisti preferiamo usare il metodo classico.

Oggi per esempio abbiamo “attaccato” il secondo uliveto (da 80 piante) e siamo riusciti a ripulire ben 14 piante, grazie anche alla veemenza con cui Franca e Pierluigi hanno usato l’accetta.
Sergio si è fatto venire delle vesciche così grandi che  una ha iniziato a sanguinare. Le stigmate.

Alla fine, come ogni giornata, ce ne siamo andati stanchi ma felici, ci siamo detti che ripulire l’ uliveto è la cosa che ci soddisfa di più, sicuramente perchè scarichiamo molto sul lavoro fisico e giù dietro ogni colpo di zappa ci sfoghiamo. Ormai guardiamo gli ulivi non piu come alberi ma come sottobosco   da appianare e decespugliare… e poi sono simboli di pace e noi ci riappacifichiamo,  come dice Sergio, zolla dopo zolla.

Cosa bolle in pentola?

0

Posted by francesca de dominicis | Posted in Diario | Posted on 26-09-2010

Tag:, , ,

Ma è il mosto naturalmente!
E mentre il vino si fa più o meno da se noi si va a fare l’orto.
C’è chi semina… rughetta, misticanza, catalogna, cavolfiori e broccoli.

e chi pianta… cavoletti di bruxelles, finocchi, insalata da taglio, indivia e radicchio.

E alla fine ci si compiace anche dei doloretti diffusi per tutto il corpo, perché vedere quelle piantine fa veramente sorridere.

Ospiti

0

Posted by francesca de dominicis | Posted in Diario, Eventi, Persone | Posted on 25-09-2010

Tag:, , ,

Mercoledì abbiamo avuto molti ospiti all’EutOrto. Il primo è un riccio soprannominato EuRiccio all’occorrenza. Appena arrivato sul campo si è addormentato. Non ha mica la nostra resistenza alla fatica!

Poi la visita che ci ha fatto molto piacere: la redazione di Caterpillar nella persona di Zelia Zu Pastore qui ritratta con Gloria mentre le mostra la vaccheria.


E’ arrivata da Milano alle 14.30 ed è stata con noi fino alle 18.00 quando è andata in onda la diretta RadioRai di Caterpillar.  Ascoltatela, ne vale la pena!

Martedì avevamo ricevuto la visita anche del TG3 nazionale che ha girato un servizio andato in onda giovedì. Poi è stata la volta della redazione di Confidenze che probabilmente uscirà con un servizio tra un paio di settimane. Che dire: saremo famosi!

Vendemmia

0

Posted by francesca de dominicis | Posted in Diario, Eventi | Posted on 23-09-2010

Tag:,

Lunedì 20 inizio vendemmia: entriamo nel primo filare e subito sbagliamo ad identificare i grappoli da raccogliere. Meno male che c’era la prof. Erminia!

Arrivano gli studenti, mentre ancora cercavamo il primo grappolo e ci chiedono il permesso di guardare come lavoriamo. Noi ovviamente abbiamo dissimulato benissimo la nostra incompetenza.

chi cerca...

...trova

Nella prima giornata di lavoro abbiamo raccolto 300 kg di uva.
Durante la raccolta i filari si sono impregnati del profumo dell’uva e tra il sole e la fatica una leggera sensazione di ubriachezza ci ha pervaso.

Mercoledì abbiamo finito di vendemmiare. L’uva raccolta (14 quintali, ndr) è stata spremuta e ha prodotto 1000 litri di mosto. Ora “bolle” in cantina.

Festa!

0

Posted by francesca de dominicis | Posted in Diario, Eventi | Posted on 21-09-2010

Tag:,

Domenica 19 settembre, compleanno della contadina Francesca, abbiamo organizzato un pomeriggio di dolci rigorosamente home made e chiacchiere, con le famiglie al seguito. Ecco una golosa carrellata fotografica.

tartufi al cioccolato versione vendemmia

cinnamon rolls e muffin

sfogliata di prugne

Crostate con marmellata casalinga: agrumi e albicocche

Con l’augurio di aver dato inizio ad una lunga tradizione di festeggiamenti.

Scende la pioggia…

1

Posted by francesca de dominicis | Posted in Diario | Posted on 19-09-2010

Tag:,

Sabato  il tempo non è un granché ma che fa, dobbiamo realizzare l’impianto di irrigazione. Il prof. Romano ci spiega come fare e poi passa spesso a controllare l’esecuzione del lavoro.

E’ sempre sorridente e gentile ma esige precisione.

Per pranzo Gloriana ha preparato una buonissima pasta fredda con peperoni, sedano e mozzarella, che abbiamo accompagnato con una frittata di patate preparata dalla mamma di Rina. Un po’ di frutta e di nuovo al lavoro.

Cerchiamo di rispettare le dimensioni!

Rina si sente Noé

Al riparo sotto gli ulivi con un po' di uva fragola

L'accetta è per gli uomini!

Sogni e fatica

0

Posted by francesca de dominicis | Posted in Diario | Posted on 18-09-2010

Tag:


Una settimana decisamente faticosa.

Lunedì 13 assenti giustificati perché impegnati in una manifestazione sotto il Ministero dello Sviluppo Economico.

Martedì un po’ dispersi per la partecipazione ad una assemblea sindacale ma da mercoledì tutti al lavoro per recuperare.

Mercoledì ancora attività di pulitura erbacce sotto gli olivi e pulizia della cantina in previsione della vendemmia prevista per lunedi 20.

L’attività manuale si alterna a quella intellettuale durante le pause pranzo: si è trovato un posticino niente male proprio di fronte alla scuola.

Un tavolaccio con panche e tendalino.  Non è meraviglioso?

Giovedì è stato allacciato il tubo principale per l’impianto di irrigazione del “nostro” orto che è stato nuovamente concimato e fresato.

Qualcuno si è dilettato a raccogliere pannocchie prima che il campo venisse “tritato”.

Non sono mancati neanche gli incidenti di percorso: mentre veniva pulito il  3° vascone di cemento per il vino Adriano si è spruzzato la soda sul viso, e durante l’affilatura delle zappe arrugginite Adriano si è sbucciato un dito. Accidenti!
Per fortuna niente di grave e alla fine della giornata ci si gusta un bel ghiacciolo mentre qualcuno sogna di guidare un trattore.

Venerdì sono stati conclusi i lavori in cantina e finito di pulire sotto  gli ulivi.
Il prof. Romano ci ha portato a visitare la porcilaia, costruita fine anni 60 e mai usata. Ora è un deposito di modernariato e detriti.

Un sogno tutto da inventare e da ristrutturare: per il pollaio, l’allevamento dei conigli, e magari un piccolo rifugio per noi.

First week

0

Posted by francesca de dominicis | Posted in Diario | Posted on 11-09-2010

Tag:, , ,

6 Settembre:

Questa mattina abbiamo trovato il terreno già dissodato e concimato e ci siamo occupati di eliminare le pietre e i detriti portati in superficie.
Poi è stato portato il “rotolone”  per l’irrigazione a pioggia.
Il terreno nei prossimi giorni sarà ancora fresato per renderlo soffice e pronto alla semina.

Abbiamo mangiato insieme e sognato sui progetti futuri: dalla casetta per gli attrezzi all’impianto fotovoltaico passando per un pollaio.
Noi siamo così. Non ci fermiamo mai.

7 settembre:

Oggi inizio pulitura dell’Uliveto. Ci hanno assegnato 60 piante che dobbiamo ripulire alla base. Dobbiamo eliminare tutte le erbacce intorno alla pianta per poter poggiare la rete per la raccolta delle olive.

Alla fine della giornata abbiamo pulito 9 piante su 60.

Domani aiutiamo a travasare in cantina.

8 settembre:

Questa mattina il prof. Orlando ci ha chiesto se potevamo dare una mano ai lavori in cantina, e noi abbiamo aderito molto volentieri (vedi filmato)

Alle 12 c’è stato un incontro “istituzionale”  con il preside Sapia, il consigliere provinciale Gianluca Peciola, il presidente del XI Municipio Andrea Catarci, ed il dott. Lotito.

Il preside ha illustrato brevemente il progetto che ci riguarda: uliveto e pollaio in mezzadria, orto completamente gestito da noi.
Peciola e Cartaci hanno ribadito la sinergia tra Provincia e Istituto Agrario,  e la riunione si è conclusa con la visita all’orto ed all’uliveto.

9 settembre:

Continua il lavoro in cantina e all’uliveto. Ancora foto.

Sono state riempite 300 bottiglie e 37 dame.
Grazie al valido supporto della Prof. Erminia, una dei tecnici chimici dell’Istituto che segue “la cantina”, siamo stati introdotti alla degustazione del vino nella fase della osservazione della limpidezza, del colore, e della fluidità. Siamo venuti così a conoscenza degli “archetti” che il vino lascia sul bicchiere dopo la rotazione.

10 settembre:

Oggi ci è venuta a trovare una giornalista dell’Unità, Maria Grazia Gerina. L’abbiamo portata in visita alla fattoria e all’uliveto. Ora aspettiamo il suo articolo visto il suo entusiasmo per l’iniziativa e per la nostra determinazione nel riprenderci uno spazio di socialità e visibilità.

11 settembre:

E’ sabato ci si dovrebbe riposare, ma una scappata all’orto ce la facciamo comunque. Ci sono ancora tanti ulivi da pulire alla base, e poi due chiacchiere non fanno male. Approfittiamo anche per fare un po’ di scuola di zappa visto che molti di noi non la sanno proprio usare bene.

Buona domenica.

Pronti, partenza, via!

8

Posted by francesca de dominicis | Posted in Comunicazioni | Posted on 09-09-2010

Tag:

Ciao,
ecco finalmente iniziata l’avventura EutOrto, cioè il progetto degli orti comunitari dei lavoratori ex Eutelia Information Technology.

Perché EutOrto.  Il nome ci è venuto in mente pensando al suffisso EU come buono contro Eutelia, l’azienda che ci ha dato il benservito, una riparazione al torto subito, la trasformazione in qualcosa di positivo, creativo e produttivo.

La terra ci è stata gentilmente offerta dall’Istituto Agrario di Roma, un vero paradiso in città con ettari e ettari di terra, 1000 piante di ulivo, vigneti , una vaccheria che produce 1000 litri di latte al giorno ed il cui ricavato finanzia le iniziative della scuola.

Insomma un “ritorno in campo” benefico a contatto con la madre terra che siamo certi non ci tradirà.

fotografie e testi © copyright EutOrto 2010 - 2015 tutti i diritti riservati

Associazione di promozione sociale “EutOrto” CF:97769110582