Ecco le zucchine!

0

Posted by francesca de dominicis | Posted in Diario | Posted on 30-05-2013

Tag:, , , ,

Il tempo ingrato non ha rallentato il percorso di crescita. Ecco spuntare le prime zucchine, quest’anno anche gialle.

zucchinazucchina gialla

Questa è epoca di legatura e scacchiatura dei pomodori i cui tralicci sono messi a dura prova dal forte vento. Certo per loro ci vorrebbe un po’ più sole e l’acqua si, ma non torrenziale.

pomodori

Le stagioni si stanno riscrivendo e te ne accorgi in campo: le piante di melanzane stentano a crescere e anche quelle di peperone. Ma almeno i fagiolini…

fagiolino

Tutto grida e vuole l’estate soprattutto per godere dei meravigliosi prodotti che porta con se.

Festival delle Resistenze – Bolzano 28/04/2013

0

Posted by francesca de dominicis | Posted in Diario, Eventi | Posted on 06-05-2013

Tag:, , , , ,

EutOrto a Bolzano
28 aprile 2013 – Bolzano – Incontro nazionale: gli orti collettivi.
Esperienze e pratiche di agricoltura biologica urbana, il  rapporto con gli spazi pubblici e i beni comuni, la sovranità alimentare e la difesa della biodiversità, la crisi e la necessità di ridefinire i propri stili di vita. Mariella Bussolati, autrice de “L’orto diffuso. Dai balconi ai giardini comunitari come cambiare la città coltivandola”, ne discute con diverse realtà impegnate a livello nazionale sul tema dell’orto collettivo: EutOrto (Roma), Effetto Terra (Bari), Hortus Urbis (Roma), OrtiCorti (Rovereto),  Orto semirurali Garten e ContOrti (Bolzano), Richiedenti terra (Trento).

Racconta Marco Giovanrosa, nostro rappresentante al Festival:
«Bolzano è una piacevole città, rispetto a Roma forse un’isola felice.
Un po’ di disagio l’ho provato quando ho conosciuto gli altri ospiti, giovani… tanto giovani.
Disagio, però, presto assopito dall’euforia di constatare quanto la problematica di mettere al centro del “vivere la città” i rapporti interpersonali, le relazioni e la comunità, contagia e pone all’azione tanti giovani anche in regioni apparentemente felici. L’orto urbano oltre un’azione ecologica svolge un’azione sociale, mette in contatto, fa superare differenze e diffidenze, globalizza i saperi.
Ho avuto modo di conoscere meglio Rachele e Paolo di ContOrti, mi hanno mostrato il loro secondo orto, ancora da sistemare, dentro un cortile nel centro della città. Bello. Ci hanno fatto come dono dei semi di mais rosso.»

Un altro seme gettato per futuri rappOrti.

FestivalResistenze

fotografie e testi © copyright EutOrto 2010 - 2015 tutti i diritti riservati

Associazione di promozione sociale “EutOrto” CF:97769110582