Vagabonde in cucina

0

Posted by francesca de dominicis | Posted in EutOrto in Cucina | Posted on 14-06-2013

Tag:, ,

La Portulaca, conosciuta anche porcacchia, è un’erba particolarmente infestante. D’estate ricopre gli orti strisciando tra le colture.
La nostra Franca curiosa ortolana e ottima cuoca si è informata e ha provato la ricetta del risotto. E’ ottimo, provateci anche voi.

Portulaca oleracea

“Elogio voi erbacce, indomiti guerrieri vegetali, dall’irreperibile vitalità, da cui dipende la salvezza del pianeta”. [cit. Pia Pera]

Risotto con porcacchia (portulaca oleracea)

Lavare la portulaca e lessarla in acqua bollente salata per pochi minuti (deve rimanere al dente), scolarla e tagliare a pezzettini.
Preparare un soffritto con olio e cipolla  e far rosolare la portulaca.
Tostare il riso (come abituale ricetta di risotto) aggiungere il brodo vegetale (ho usato l’acqua di cottura della portulaca) e dopo 7 minuti aggiungere la portulaca.
Portare a cottura il riso, mescolando di tanto in tanto.
Far mantecare con burro e con parmigiano.

 

Write a comment

fotografie e testi © copyright EutOrto 2010 - 2015 tutti i diritti riservati

Associazione di promozione sociale “EutOrto” CF:97769110582