Mercatino

0

Posted by francesca de dominicis | Posted in Comunicazioni | Posted on 08-12-2012

Tag:,

E’ tempo di mercatini, Natale si avvicina e noi torniamo con i nostri prodotti. Come ogni anno l’8 dicembre saremo presenti al MERCATINO ANTICRISI A SAN LORENZO promosso da Sinistra Critica (dalle 10 alle 24 in via dei Latini – tratto fra Via dei Marsi e Via degli Aurunci) .

Di seguito una selezione di immagini del banchetto all’orto botanico dello scorso ottobre a testimoniare ancora una volta l’entusiasmo per i nostri prodotti.

Rafano

0

Posted by francesca de dominicis | Posted in EutOrto in Cucina | Posted on 17-11-2011

Tag:, ,

Eh già, in campo abbiamo anche il rafano. Per questo dobbiamo ringraziare due amici dell’orto che quest’estate ci hanno riportato dalla Francia i semi di Radis Rave. Domenica lo abbiamo portato in piazza e il vicino di banco, produttore bio di Taranto, lo ha assaggiato con il suo rosso novello. Lo abbiamo provato anche noi, in campo con l’ausilio della bottiglia di novello che ci ha regalato. Delizioso.

Provatelo quindi: un sorso di vino e un pezzetto di rafano per aperitivo, poi con le foglie una deliziosa pasta…

 

 

Terramica

0

Posted by francesca de dominicis | Posted in Diario | Posted on 16-07-2011

Tag:,

Ieri sera ci siamo stati e per l’occasione abbiamo portato girasoli e etichette nuove, oltre ai profumi e sapori dell’estate: peperoni, pomodori, melanzane.

AltraEstate@Garbatella

0

Posted by francesca de dominicis | Posted in Eventi | Posted on 02-07-2011

Tag:, , ,

Il diario della giornata

0

Posted by francesca de dominicis | Posted in Diario | Posted on 14-03-2011

Tag:,

Così Gloria racconta la giornata di ieri al mercato:

Puntuali come metronomi Andrea e Gloria alle ore 8.30 caricavano le derrate.
Adriano e Franca alle 8.30 al CAE allestivano lo stand efficienti come i tedeschi.
La famiglia Maiorini al gran completo alle 9.30 sopraggiungeva con il suo carico di marmellate, olio ed una pizza al formaggio pasquale come la Pasqua nella sua prima domenica di Quaresima.
Poco dopo Franca ci sorprendeva con una pizza pasqualina con tanto di uova che facevano capolino dalla crosta morbidamente dorata di cui non ne avevamo notizia ed a cui rispondevamo con ovazione.
Iniziavano ad accalcarsi al banco numerosi clienti di cui molti abituali, sgomitavano per assicurarsi il meglio dei nostri prodotti.
Mentre uno ad uno gli altri stands cadevano sotto lo scatenarsi degli elementi, arrivavano, impavidi della pioggia, Rina, Paola e Luigi con le sue ormai famose pizze salate per cui è ricercato, essendosi sparsa la notizia in città e si dice anche in provincia.
Alle 13 arrivava Gloriana, ondeggiava nella pioggia come un’alicetta, attaccata al tubicino come un palombaro e a quel punto gli avventori rilanciavano come all’asta per comprare quel poco rimasto sul banco.
Ci guardavamo l’un l’altro con un guizzo di intima soddisfazione, niente paura domenica prossima ci saremo ancora andavamo assicurando ai clienti.
Alle 15 il prode Claudio dietro indicazioni punto punto di Francesca varcava il cancello del CAE, caricava le cassette ormai vuote mentre Gloriana ritirava la cassetta piena invece di dobloni sonanti.
Come al solito stanchi ma felici e soddisfatti come una ciliegia sulla torta lasciavamo il CAE ormai deserto come quello dei tartari.

Ma quante ne facciamo?

0

Posted by francesca de dominicis | Posted in Diario, Eventi | Posted on 11-03-2011

Tag:, , , , ,

Sono state due settimane molto intense e ci scusiamo per la mancanza di aggiornamenti.
Cominciamo col dire che il lavoro nell’orto procede e parallelamente i semini nelle loro vaschette si trasformano in piantine nella serra. Ogni mattina gli amorevoli eutortini innaffiano e verificano lo stato delle creature.
Poi c’è l’attività di pubbliche relazioni e interazioni con il mondo e per questo segnaliamo, anche se in ritardo, la partecipazione il 26 febbraio al dibattito su “Green Food”: mode e miti della rivoluzione sulla nostra tavola organizzato da Cafebabel Roma con la collaborazione del Circolo Legambiente Garbatella nell’ambito di “Green Europe on the Ground” a Casetta Rossa.
La nostra Gloria tra i relatori per raccontare la nostra esperienza in campo.

Molto glamour le foto scattate alle signore EutOrto da uno dei cronisti europei presenti.

Poi è iniziata (e continuerà per tutte le domeniche di marzo) l’attività dei mercatini al CAE con relativa organizzazione dei turni di carico e scarico, taglio degli ortaggi e presidio al banco.
Nel lavoro propedeutico al mercato ci sono le giornate spese nella preparazione di torte rustiche, dolcetti, marmellata da affiancare ai nostri prodotti orticoli.


Infine gli esperimenti di ristorazione che hanno messo insieme le menti culinarie e le instancabili braccia degli eutortini. Cuore e cervello sempre all’opera per portare nuovi stimoli e energie al nostro progetto.
L’8 marzo una maratona pranzo-cena per amici e colleghi che hanno potuto assaporare pane fatto in casa, fagottini sfiziosi alla greca, zucchine e cipolle ripiene, torte rustiche con ortica, borragine e porri, pansotti al sugo di noci, insalata, macedonia, strudel di mele, fondant au chocolat e sbrisolona alla crema.

Non ne sentite il profumo?




Presenti!

0

Posted by francesca de dominicis | Posted in Diario | Posted on 20-01-2011

Tag:,

foto di Federico Maiorini

Ripartono i mercatini e noi presenti all’appello…
Al primo appuntamento del nuovo anno con il Mercato Agricolo del Centro di Cultura Ecologica al Parco di Aguzzano noi c’eravamo… come alla Città dell’Altra Economia al Campo Boario di Testaccio ex mattatoio.
L’ultimo week end è trascorso quindi all’insegna dei mercati.
Sabato ci siamo divisi in squadre: mentre una si dedicava al mercato del Parco di Aguzzano, dove vendiamo solo ortaggi di nostra produzione, un’altra era in campo a tagliare per il mercato di domenica alla CAE e a preparare manufatti: la confezione dei barattoli di marmellata, le torte, i dolci…

foto di Federico Maiorini

Domenica abbiamo allestito un meraviglioso banco. Il tempo è stato propizio per trascorrere una bella giornata tra produttori e colleghi che ci sono venuti a trovare.



Si replica ogni tre week end del mese: il sabato ad Aguzzano e la domenica a Testaccio. Prossimo appuntamento il 19 e 20 febbraio.

Due sono meglio di uno

0

Posted by francesca de dominicis | Posted in Diario | Posted on 19-12-2010

Tag:,

Sabato 18 abbiamo partecipato a ben due mercatini: al Parco di Aguzzano zona Casal de’ Pazzi e all’Istituto Agrario per il Mercato Artigianale della Provincia di Roma.

Nel primo abbiamo “portato” solo verdure e torte salate, nel secondo anche manufatti. Possiamo ritenerci soddisfatti anche per gestione delle logistiche. Essere presenti su due “piazze” non è facile, ma abbiamo superato anche questa prova.
Ecco i due team al lavoro.

Al Parco di Aguzzano…

Nel frattempo all’Agrario

8 dicembre a San Lorenzo

0

Posted by francesca de dominicis | Posted in Diario, Eventi | Posted on 09-12-2010

Tag:,

Un anno fa eravamo li a cercare solidarietà per la nostra vertenza. Eravamo in occupazione da due mesi. Avevamo già fatto tante uscite per raccontare la nostra storia, ed una è stata proprio il mercatino anticrisi di Sinistra Critica.

Un anno dopo, la vertenza ancora in atto, ancora in piazza. L’anno scorso eravamo li con il nostro usato. Quest’anno anche con i nostri ortaggi… ma in piazza ancora una volta per raccontare la nostra storia.
Qualcuno ci ha riconosciuto… molti ci hanno conosciuto. Siamo i Lavoratori Scomparsi Agile ex Eutelia.

Un po’ di immagini “eutortine” di vendita e giocosità dietro il banco per non dimenticare.

Crostate, miele, marmellata di arance e limoni, madeleine e muffin per i cesti natalizi

Standing ovation

0

Posted by francesca de dominicis | Posted in Diario | Posted on 07-12-2010

Tag:, ,

Un grande successo domenica 5 dicembre a via Appia.  Il nostro banco era proprio in prossimità di Ponte Lungo arrivando da Piazza Re di Roma.
Molti cittadini del quartiere, l’Alberone, hanno gradito molto la presenza di un banco di verdura domenicale con erbe non comuni come il ramolaccio. Saremo fissati ma riscuote sempre un gran successo.

Pensate che nella giornata ne abbiamo venduto quattro casse e alla sera le mamme hanno mandato i figli a vedere se ce n’era ancora.

I nostri vicini di banco venivano spesso a sbirciare per capire i nostri segreti commerciali.
Saranno stati i nostri sorrisi, i racconti, l’apparecchiatura… tanto che il banco si è svuotato alle 13.30 e siamo dovuti nuovamente “scendere in campo” per rifornirlo. Così ancora ramolaccio, rughetta, broccoletti, lattuga, scarola.
A fine giornata (alle 20 abbiamo chiuso, ndr) ci è rimasto ben poco da riportare a casa.

Questa volta poi abbiamo voluto provare portando prodotti “home made”: torte rustiche realizzate dalle sapienti mani del contadino Luigi e marmellate di arancia di Francesca.

Domani 8 dicembre si replica al quartiere San Lorenzo nel tradizionale mercatino anticrisi dell’Immacolata.

fotografie e testi © copyright EutOrto 2010 - 2015 tutti i diritti riservati

Associazione di promozione sociale “EutOrto” CF:97769110582